6 ottobre - I cercatori di alberi a Cà Shin
Scritto da ali
Ecobenessere - Natura ed ecologia
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
Cop Fratus Alberi ERSabato 6 ottobre ore 16.00 Cà Shin (via Cavaioni 1 Bologna) Incontro - passeggiata per grandi e piccini con Tiziano Fratus e Lorenzo Olmi per scoprire gli alberi e ciò che ci circonda attraverso la presentazione di Questi occhi mettono radice in uscita ad ottobre per Mucchi Editore (prezzo 12 euro)

A seguire merenda per tutti Un viaggio nel cuore dell’Emilia Romagna a occhi spalancati, dai parchi del capoluogo alle aree collinari e appenniniche nelle province di Bologna e Modena, non il solito migrare da turista, ma una caccia al grande albero, una sorta di recupero ancestrale dell’ambiente naturale. Le passeggiate per cercatori di alberi secolari sono un’esperienza di conoscenza dei luoghi che abitiamo distrattamente: parchi pubblici e privati, giardini, orti botanici, boschi, tutti luoghi che fanno parte del paesaggio che l’uomo abita e vive spesso come valvola di sfogo, come area in cui allontanarsi dal peso, dai problemi, da tutto ciò che ci vincola alla vita sociale e quotidiana. Le passeggiate per cercatori di alberi secolari vogliono migliorare la consapevolezza dello sguardo, per educare ad una migliore conoscenza delle specie botaniche, degli esemplari notevoli o monumentali presenti, per conoscere le creature che abitano questi luoghi e trovare nuovi strumenti per comprendere quanta bellezza esista così vicino a noi.
Gli itinerari tracciati nel libro contribuiscono a un'altra economia che permette ai territori di rinascere – anche con nuove forme di occupazione - scovando un immenso patrimonio, il più delle volte offuscato dall’eccessiva antropizzazione e dall'aridità di un sistema di sviluppo sempre più miope. Si incontreranno grandi querce, il maggiore ippocastano delle regioni centrali, il più annoso olmo d’Italia, costellazioni di sequoie, alberi da frutto ultrasecolari, cipressi messi a dimora da San Francesco, enormi castagni dentro i quali ci si può sedere a ristorare l’anima. www.ca-shin.it
 
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piÙ.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information