"Darwin Day con Giorgio Celli" - 12 febbraio
Scritto da Team di BL
Ecobenessere - Natura ed ecologia
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon


La scienza può produrre meraviglia estetica e sete di conoscenza, a patto che la sua libertà sia tutelata rispetto a dogmi e finalismi pertinenti alla sfera religiosa. Da questo presupposto, minacciato da recenti tendenze culturali, prende le mosse l’incontro con Giorgio Celli proposto dal Circolo UAAR di Bologna, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno, in programma venerdì 12 febbraio alle ore 21.00 in Piazza delle Culture in occasione del Darwin Day 2010.
L’intervento di Giorgio Celli si concentrerà sulla portata della libertà di espressione nella ricerca scientifica, di fronte a ipotesi scientificamente non verificate come il creazionismo: una questione divenuta di attualità dopo il sostegno dato dal Vice Presidente del CNR Roberto de Mattei a posizioni come la storicità di Adamo ed Eva. Celli, descrivendo la teoria dell’evoluzione, renderà omaggio all’importanza storica e scientifica di Charles Darwin, la cui data di nascita nel 1809, da tempo celebrata come Darwin Day nei paesi anglosassoni, viene ricordata da alcuni anni anche in Italia.
L’incontro con Celli sarà introdotto da Roberto Grendene, coordinatore del Circolo UAAR di Bologna, e preceduto dal preambolo “Hamburger di tirannosauro” a cura di Stefano Dalla Casa: un’ironica descrizione delle aporie cui conducono le tesi creazioniste, come la necessità della coesistenza, in un certo periodo della preistoria, tra uomini e dinosauri.

Il Circolo UAAR organizzerà un secondo Darwin Day a Bologna, presso Librerie.coop Ambasciatori, giovedì 18 febbraio alle ore 21.00, con Stefano Bonaga, Bruna Tadolini e Franco Grillini.

A cura del Circolo UAAR – Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti di Bologna Per informazioni:
Circolo UAAR Bologna
Cell. 340.7278317 (Roberto Grendene)
E-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piÙ.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information