In cerca del paesaggio – dal 25 al 27 novembre Bologna si interroga sul degrado italiano
Stampa
Scritto da Jessica Ingrami
Ecobenessere - Natura ed ecologia

Le proiezioni, tutte ad ingresso gratuito, si suddividono per giornate: L'appuntamento di mercoledì 25 novembre inizia alle 17,30 col tema "L'idea della bellezza. Il paesaggio italiano nello sguardo dei poeti" e le proiezioni di Paolo Brunatto “Io e..Pasolini e la forma della città” e “Io e..Zanzotto e il quartiere del Piave”, alle 20,30 segue Yann Arthus-Bertrand con “La Terre vue du ciel”; Giovedì 26 Novembre si parla di un tema molto attuale "Denuncia e degrado materiale e morale: ieri, oggi...e domani?" con i corti di Giuseppe Bertolucci “'Na specie de cadavere lunghissimo” e di Edoardo Winspeare “Breve film sulla bellezza”; la rassegna si conclude venerdì 27 novembre con un approfondimento sul tema del "Paesaggio come bene primario, economico, sociale ed estetico", accompagnato dal cortometraggio di Vittorio De Seta “Il mondo perduto. I cortometraggi”.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piÙ.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information