BORGOFEST” – LA FESTA DELLA BIRRA DI BORGO PANIGALE - Dal 12 al 14 ottobre,
Scritto da borgofest
Life e Movida - Movida
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon


borgofest  la festa della birra  di borgo panigale -2Dal 12 al 14 ottobre, nel Parco Biancolelli a Bologna 

“BORGOFEST” – LA FESTA DELLA BIRRA
DI BORGO PANIGALE – 14^ edizione
Serata d'apertura con Misero Spettacolo e Black Roses


Per gli amanti della birra, della compagnia e del buon rock. Torna a Borgo Panigale la Festa della Birra, la tre-giorni ospitata al parco Biancolelli a Bologna dal 12 al 14 ottobre, che quest'anno raggiunge il traguardo importante delle 14 edizioni.
La “BorgoFest” comincia venerdì 12 ottobre, con una serata di grande livello musicale. A esibirsi saranno infatti i Misero Spettacolo, il progetto cantautorale di Beppe Tranquillino, che spazia dal rock d’autore al folk, dal blues al jazz, passando per la classica, il prog, suoni indie ed etnici, fino al teatro canzone. Dopo il successo del primo album (“Tutto è un’opinione” del 2007), che ha venduto oltre 1.500 copie, i Misero Spettacolo nel 2009 hanno pubblicato la loro seconda fatica, un concept album intitolato “L’Inconcepibile” (accompagnato dal videoclip “La maculata di Laura”, scritto, diretto e prodotto dai Manetti Bros). I Misero Spettacolo hanno anche composto la colonna sonora della serie tv “L’ispettore Coliandro”.
A dividere con loro la serata saranno i Black Roses, la band guidata da Max Gazzoni (ex Gli Atroci, Chroma, Fire & Water) sulla scena dal 2003. Dopo il successo dei primi due album (“The Return Of The Black Rose” del 2006 e “Unleashed Dogs” del 2009), la band ha dovuto superare nel 2011 il trauma nel 2011 della prematura scomparsa del bassista Oscar Bandiera: da quest'anno il gruppo ha ripreso le attività a pieno regime.
Sabato 13 ottobre sarà invece la volta di Lisa B Lisa e della H2O (Henry Hooks Orchestra). La cantautrice, ex frontwoman del gruppo metal Crying Steel, porterà alla Festa della Birra i brani di sua composizione, che spaziano liberamente tra vari generi musicali. L’orchestra che porta il nome dell'ex sassofonista di Rocky Roberts, compianto concittadino pianorese e fondatore della band scomparso prematuramente, è composta da 15 elementi e ha debuttato nel 2010 portando sul palco le musiche di Wilson Pickett, Otis Redding, James Brown, Procol Harum, Joe Cocker e Pink Floyd.
La serata finale, domenica 14 ottobre, porta con sé gli echi dei cowboy e della musica country. Due i gruppi a dividersi il palco: i Texas Wire, la cover band che si è aggiudicata il terzo posto al prestigioso Country Music Festival; Miki West, il cowboy dell'Appennino emiliano che ha trovato in Mirco Cattani l'anima gemella per declamare il suo slogan: Country Music Everywhere. Tutti i concerti (inizio ore 21) sono a ingresso gratuito.
Ma la Borgofest 2012 non è solo grande musica, naturalmente. Non mancheranno, infatti, le migliori birre a cadute libera importate direttamente dalla Germania, mentre il ristorante, aperto ogni sera dalle 19, offrirà come sempre primi e secondi piatti tradizionali della cucina bolognese, ma anche tigelle, piadine e bomboloni caldi.


Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piÙ.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information