neve e primavera
Scritto da giulia lu
Fashion e Design - Moda
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

sandaliLo scorso fine settimana, in cui più o meno siamo stati tutti costretti a chiuderci in casa e aspettare il disgelo, mi sono resa conto che l' abitudine a soffermarsi l' abbiamo persa.

I ritmi lenti, il tempo che trascorre ad una cadenza credo molto più umana, non ci appartiene più.
Senza la corsa continua per fare, fare, non sappiamo come trascorrere il tempo rilassandoci.
Ci viene difficile sedersi e pensare, meditare fare progetti sistemare dentro e fuori ciò che ci appartiene e circonda.
Per cercare di sentirmi dentro un po' di calore e tepore solare e combattere quell’irresistibile bisogno di “fare qualche cosa”, mi sono messa a pensare alla primavera a ciò che mi piacerebbe programmare e fare la prossima stagione sia come impegni sia come guardaroba.

Ho iniziato a guardare nel guardaroba cosa posso riciclare per la prossima stagione. Così ho scoperto che la mia giacca nera di Carla G. Molto classica, con dovute piccole modifiche può , visto l' ottimo tessuto riprendere vita ed attualità. Qualche ripresa in vita, visto che ora le giacche vanno più strette ed attillate, magari anche accorciarla un tantino, et woilà! Ecco un nuovo capo.
Ho riciclato una vestaglia di pizzo, magnifica, la seta rosa si intravede dal pizzo bianco che la ricopre. Mi piace proprio, e mi sa di primavera e tepore del sole.

Ma passiamo a dare piccoli consigli per la prossima stagione.
La , speriamo, imminente primavera porterà un grande ritorno agli anni venti, proprio così: micro abiti con frangette, grandi scolli, spalle nude.
Non mancheranno i colori metallici oro ed argento soprattutto nelle scarpe, gonne tubino al ginocchio, fantasie floreali, sarà di rigore l’ultra femminilità. Se poi vogliamo seguire fino in fondo la tendenza anni venti , non ci resta che prendere il coraggio e tagliarci i capelli!! Come le eroine degli anni venti il caschetto magari ammorbidito da onde che circondano il viso e labbra rosse sarà il must della prossima stagione!

Resta sempre il fatto che a fianco della porta al momento ci sono fissi gli scarponi!! E come affrontare questa emergenza bianca e surgelata? Ho riutilizzato quelle due o tre cose che avevo per la montagna, e cerco di renderle " un po' più cittadine" semplicemente aggiungendo alcuni accessori, una bella collana sul maglione a collo alto, faccio intravedere i calzettoni di lana dallo scarpone, magari con un tocco di colore su un fuso' di lana nero, e abbinandolo alla maglia dello stesso colore. Insomma qualche cosa dobbiamo inventarci per passare il tempo dentro alle mura domestiche!!
Se proprio non avete intenzione di alzarvi dal divano, beh allora che ne dite di spegnere la tv, e prendere tra le mani un bel libro?
Un bacio Alla prossima Lu

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piÙ.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information