FUR! Sabato 9 Ottobre 2010: un colpo al cuore senza spargimento di sangue, by Alejandro Golpe.
Scritto da Enrica Pighin, Pighiz
Fashion e Design - Moda
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

63230_157019087657949_100000495752174_457576_6848966_sQuando l'arte incontra la moda e la moda le buone cause, ci si sente a casa.

Il 9 Ottobre 2010 siete tutti invitati ad una sfilata speciale come è speciale lo stilista delle creazioni, Alejandro Golpe, bolognese, giovanissimo, creativo e camaleontico, un mix di fantasia, talento e una buona dose di faccia tosta, sempre pronto a regalarci performance di grande impatto artistico e di avanguardia.

Nipote di una nonna sarta old school bolognese che gli diede le bazze giuste, si forma come grafico fumettista, e dopo gli studi approda nella Londra più esplosiva, lavorando come shop assistent a Camden, in un ambiente streetwear e vintage, dove gli abiti dalle tinte fluo anticipano il tanto attuale cyborg.

Tornato in patria, disegna la sua prima collezione, Teenage Lobotomy ( titolo che ci ricorda i grandi Ramones ), ispirandosi alla compagna pazza del liceo, quella un po' anticonformista con la mania delle carte e dell'astrologia.

Dopo un'importante esperienza nel negozio Le Giraffe di Bologna, grazie ai preziosi consigli di Valeria Sacenti, proprietaria e performer della shop, comincia a creare la sua prima ufficiale collezione "Golpe", in cui concretizza gli anni di lavoro e il suo personalissimo spirito: una collezione forte e irriverente come può essere un colpo di stato, accattivante e seducente, mitragliettata e poetica. Lady Gaga se lo sapesse, e magari chissà lo saprà,  sarebbe senza dubbio la migliore acquirente di questo stile troppo avanti, troppo fantasioso e rivoluzionario.

Le creazioni di Alejandro Golpe sono attualmente presenti nei negozi bolognesi Bolondon e dai Fratelli Broche, entrambe factory dove è di casa la fantasia e la sperimentazione. Andy Warhol insegna, guarda, va avanti.

Il 9 Ottobre, dalle 21 30, Alejandro Golpe presenterà in via del Rondone 2/c, una sfilata dove saranno presenti creazioni inedite dell'artista stilista, tutte con il comune denominatore ispirato alla pelliccia si, ma rigorosamente sintetica.

Sarà il tripudio degli anni 80, del multicolor, ma anche dell'immaginario della diva "fuorimoda", controcultura e underground del calibro del grande Klaus Nomi e della compianta Moana Pozzi.

Una diva punk, slacciata, irriverente  e molto, molto democratica. Come, non finirò mai di dirlo, tutta quanta l'arte dovrebbe essere e insegnare.

La sfilata sarà organizzata dai Fratelli Broche, famosa factory bolognese, e i capi presentati saranno poi in vendita nel negozio omonimo.

Alejandro Golpe vi invita a "FUR!", in via del Rondone 2/c

sabato 9 Ottobre 2010 dalle 21 30

per maggiori informazioni,   www.alejandrogolpe.it

Don't call my name, don't call my name, Alejandro.

 

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piÙ.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information